Vai a sottomenu e altri contenuti

Accesso ai documenti amministrativi

Il procedimento consente di prendere visione ed estrarre copia di documenti amministrativi. Per documento amministrativo si intendei qualsiasi rappresentazione grafica, fotocinematografica, elettromagnetica o di qualunque altra specie del contenuto di atti, anche interni o non, relativi ad uno specifico procedimento, detenuti da una pubblica amministrazione e concernenti attività di pubblico interesse, indipendentemente dalla natura pubblicistica o privatistica della loro disciplina sostanziale.

Requisiti

Soggetti legittimati: 1) soggetti 'interessati': tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l'accesso. Tutti i cittadini “interessati”, hanno diritto di accedere alle informazioni di cui dispone il Comune relative anche all’attività svolta o posta in essere da istituzioni, consorzi o altri enti cui esso partecipa conformemente alla vigente legislazione. Il diritto di accesso agli atti del Comune è assicurato: a) ai cittadini che abbiano interesse per la tutela di situazioni giuridicamente tutelate; b) agli stranieri ed agli apolidi che abbiano interesse per la tutela di situazioni giuridicamente tutelate; c) ai rappresentanti ed agli organismi titolari del diritto di partecipazione previsto dallo Statuto comunale; d) ad ogni altra istituzione, associazione o comitato portatore di interessi pubblici e diffusi per mezzo del suo rappresentante o primo firmatario; e) alle pubbliche amministrazioni che siano interessate all’accesso, alle informazioni ed agli atti per lo svolgimento delle funzioni ad esse attribuite.Sono “interessati”, tutti i soggetti privati, compresi quelli portatori di interessi pubblici o diffusi, che abbiano un interesse diretto, concreto e attuale, corrispondente ad una situazione giuridicamente tutelata e collegata al documento al quale è chiesto l'accesso; 2) Soggetti 'controinteressati”: tutti i soggetti, individuati o facilmente individuabili in base alla natura del documento richiesto, che dall'esercizio dell'accesso vedrebbero compromesso il loro diritto alla riservatezza; L’Amministrazione comunale, se individua soggetti controinteressati, in relazione al documento per cui è richiesto l’accesso o agli atti connessi, deve darne comunicazione agli stessi mediante invio di raccomandata con ricevuta di ritorno, o per via telematica, elettronica o informatica per coloro che abbiano consentito tale forma di comunicazione. I controinteressati possono presentare una motivata opposizione, anche per via telematica, alla richiesta di accesso, entro dieci giorni dal ricevimento della comunicazione. L’Amministrazione comunale, dopo aver accertato la ricezione della comunicazione, decorso il termine di dieci giorni, assume la decisione in ordine alla richiesta.

Costi

Le tariffe sono state stabilite con D.G.M. n. 180 del 03.12.2007 e sono riportate nell'allegato modulo di istanza di accesso.

Normativa

Legge 7 agosto 1990, n. 241 (Norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi);
D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 (Testo Unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali);
D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 (Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa);
Legge 5 giugno 2003, n. 131 ( Disposizioni per l'adeguamento dell'ordinamento della Repubblica alla legge costituzionale 18 ottobre 2001, n. 3);
D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali);
D.P.R. 12 aprile 2006, n. 184 (Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi);
Legge 18 giugno 2009, n. 69, (Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, nonché in materia di processo civile);

Statuto Comunale

Regolamento per la disciplina del diritto di accesso ai documenti amm.vi, adottato con DCC n. 5 del 02.03.2012.

Delibera 180 del 03.10.2007 Tariffe per il rilascio di copie di documenti amministrativi, ai sensi dell'art. 5 del regolamento comunale per l'esercizio e la disciplina del diritto d'accesso ai documenti amministrativi

Documenti da presentare

Il diritto di accesso può essere esercitato mediante istanza verbale (informale) oppure tramite istanza scritta (formale) utilizzando il modulo allegato.

Incaricato

Responsabile del servizio ing. Giuseppe Mundula

Tempi complessivi

Trenta giorni a decorrere dalla data di arrivo dell'istanza di accesso al Protocollo Comunale.

Termini e modalità di ricorso

Entro trenta giorni dalla notifica del provvedimento finale di diniego al T.A.R.

Note

Responsabile del potere sostitutivo: Segretario Generale Dott. Roberto Amerise Uffico Via Torre Falcone 26 - 07040 Stintino tel 079/522010 fax 079/522040 pec: protocollo@pec.comune.stintino.ss.it

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Modulo richiesta Formato doc 53 kb
Delibera tariffe per il rilascio Formato pdf 557 kb