Vai a sottomenu e altri contenuti

Procedimenti edilizi

Opere soggette a concessione
Sono soggette a concessione tutti gli interventi diretti ad eseguire nuove costruzioni, ampliare, modificare, risanare o demolire quelle esistenti, ovvero diretti all'esecuzione di opere di urbanizzazione o di qualsiasi opera che comunque comporti una modificazione del territorio.

Requisiti

La richiesta viene presentata dal proprietario dell'immobile e dal tecnico incaricato.

Costi

Sia la domanda che la concessione dovranno essere in bollo (€ 16,00); Per il rilascio dovranno essere versati i diritti di rilascio a partire da € 25,82 fino ad un massimo di €516,40 da versare sul C.C.P. n. 10092070 intestato a Comune di Stintino – Servizio Tesoreria, con la causale : 'Diritti di Segreteria'. Devono essere versati inoltre i diritti di istruttoria pari a € 25,00 da versare sul C.C.P. n. 10092070 intestato a Comune di Stintino – Servizio Tesoreria, con la causale : 'Diritti di Istruttoria'. Oppure mediante bonifico - IBAN IT67K0101565550000000010001 Comune di Stintino, Servizio di Tesoreria L'ammontare del contributo di costruzione è variabile in relazione alla tipologia e alla quantità dell'intervento da realizzare. Le tariffe di riferimento sono state stabilite con Delibera di C.C. n. 59 del 07.04.2010 C/C n. 10129070 Comune di Stintino, Servizio di Tesoreria IBAN IT67K0101565550000000010001 Comune di Stintino, Servizio di Tesoreria

Normativa

D.P.R. 380/01 Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia Edilizia.

L.R. 23/85 Norme di controllo dell'attività urbanistico-edilizia, abusivismo edilizio

L.R. 04/2009 Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio

DELIBERE SUL PAGAMENTO ONERI DI URBANIZZAZIONE E DI COSTRUZIONE
Delibera 120 del 28-10-2013 Rateizzazione oneri e costi di costruzione e urbanizzazione
Delibera 58 del 7-4-2010 Aggiornamento all'anno 2010 del costo di costruzione di costruzione ai fini della determinazione del contributo di concessione
Delibera 59 del 7-4-2010 Aggiornamento all'anno 2010 dei contributi per gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria
Delibera 99 del 25-3-1989 Determinazione dei contributi per gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria di cui alla legge 10 del 28-1-1977

DELIBERE SULLA MONETIZZAZIONE AREE PARCHEGGI
Delibera n.7 del 28-4-2011 Monetizzazione in sostituzione dell'individuazione e vincolo delle aree destinate a parcheggi L.R: 4/2009

Documenti da presentare

Elaborati e documenti a corredo della domanda
Alla domanda di concessione devono essere allegati i seguenti documenti:

A)TITOLO DI PROPRIETA' O DICHIARAZIONE PERSONALE
B) ESTRATTO CATASTALE CON INDICATA L'ESATTA UBICAZIONE DELL'INTERVENTO
C) STRALCIO DELLO STRUMENTO URBANISTICO VIGENTE CON INDICATA L'ESATTA UBICAZIONE DELL'INTERVENTO
D) PLANIMETRIA GENERALE DELLO STATO DI FATTO CON LA RAPPRESENTAZIONE DELLE CURVE DI LIVELLO O PIANO QUOTATO
E) PLANIMETRIA GENERALE DI PROGETTO CON LA SISTEMAZIONE DEGLI SPAZI LIBERI E CON LE INDICAZIONI DELL'INTERVENTO IN RIFERIMENTO ALLA VIABILITA' ED AI FABBRICATI CIRCOSTANTI, NONCHE' CON LE INDICAZIONI DELLE QUOTE ALTIMETRICHE DI SISTEMAZIONE DEFINITIVA
F) PROGETTO ARCHITETTONICO COSTITUITO DA: piante, prospetti e sezioni adeguatamente quotati, con l'indicazione delle superfici dei singoli ambienti; plano volumetrico
G) RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO CONTENENTE: a) Conformità delle opere agli strumenti urbanistici, regolamenti edilizi vigenti e adottati, norme igienico sanitarie e di sicurezza; b) Descrizione degli impianti elettrici, termici, climatizzazione, idrici, fognari, igienico sanitari, antincendio; c) Valutazione dei rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori (D.Lgs. 626/94 e s.m.i.); d) Eventuale indicazione di sussistenza a vincoli ambientali, storici, paesaggistici, archeologici, idro-geologici
H) DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA
I) SIMULAZIONE FOTOGRAFICA
L) EVENTUALI NULLA OSTA (Comando VV.F. - Azienda Sanitaria Locale) o AUTOCERTIFICAZIONE CIRCA LA CONFORMITA' DEL PROGETTO ALLE NORME IGIENICO-SANITARIE, NEL CASO DI INTERVENTI DI EDILIZIA RESIDENZIALE NON COMPORTANTI VALUTAZIONI DI TIPO DISCREZIONALE
M) PARTICOLARI COSTRUTTIVI (eventuali sezioni longitudinali e trasversali)
N) DICHIARAZIONE DEL PROGETTISTA AI SENSI DELLA L. 13/89 (Abbattimento barriere architettoniche) e (OVE NECESSARIO) RELAZIONE ED ELABORATI GRAFICI PREVISTI DALL'ART. 7, del D.M. 236/1989.

Termini per la presentazione

Procedura per il rilascio della concessione

entro 60 (sessanta) giorni, dalla data di presentazione della domanda, il responsabile del procedimento deve redigere una relazione tecnico- giuridica contenente tutte le valutazioni in merito alla legittimità dell'intervento previsto. Sempre entro i quindici giorni può convocare una conferenza dei servizi per acquisire i necessari pareri e nullaosta previsti per legge.
Il termine prescritto può essere interrotto una sola volta entro i quindici giorni per acquisire eventuale documentazione integrativa.
Nei 10 (dieci) giorni successivi il termine di sessanta giorni il responsabile del procedimento deve far pervenire all'organo competente al rilascio della concessione la propria proposta motivata.

Il termine per la conclusione dell'istruttoria è quindi di 70 giorni.
Nei successivi 15 giorni (ai settanta di cui sopra) l'autorità decide sul rilascio o diniego della concessione.
Nel caso in cui l'inerzia dell'autorità comunale dovesse protrarsi ulteriormente, l'interessato può metterla in mora con atto notificato, intimandole di provvedere entro 15 giorni dal ricevimento della richiesta.
Se decorre inutilmente anche questo termine, l'interessato può inoltrare istanza al presidente della giunta regionale competente, il quale, nell'esercizio dei poteri sostitutivi, nomina entro i 15 giorni successivi un commissario ad acta che, nel termine di 30 (trenta) giorni adotta il provvedimento.

Incaricato

Ing. Giuseppe Mundula

Tempi complessivi

75 gg

Note

Responsabile del potere sostitutivo
Segretario Generale - Dr. Giuseppe Bruno
Ufficio: Via Torre Falcone, 26 - 07040 Stintino (SS)
Tel: 079/522010
Fax: 079/523628
Pec: protocollo@pec.comune.stintino.ss.it
Mail: segretario@comune.stintino.ss.it

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Istanza concessione Formato doc 48 kb
Rateizzazione oneri Formato pdf 99 kb
Aggiornamento oneri di urbanizzazione Formato pdf 153 kb
Aggiornamento costi di costruzione Formato pdf 209 kb
Determinazione oneri Legge 10/77 Formato pdf 229 kb
Monetizzazione aree parcheggi Formato pdf 667 kb