Vai a sottomenu e altri contenuti

Certificato di godimento dei diritti politici

Il certificato attesta la capacità elettorale del richiedente, cioè la sua qualità di elettore. Tale capacità è attribuita a tutti i cittadini che abbiano compiuto la maggiore età e che non si trovino nelle seguenti condizioni:

  • essere stati dichiarati falliti;
  • essere sottoposti a misure di sicurezza detentive, a misure di prevenzione o a libertà vigilata;
  • avere subìto l'interdizione dai pubblici uffici.

In caso di documentazione da produrre alla Pubblica Amministrazione e ai gestori o esercenti pubblici servizi, il certificato può essere sostituito da un'autocertificazione che non necessita di autentica di firma, anche nel caso in cui non sia apposta alla presenza del dipendente addetto alla sua ricezione.

Requisiti

Avere compiuto i 18 anni.

Costi

Il rilascio del certificato è soggetto al pagamenti dei diritti comunali e delle marche da bollo, ove richiesto in base all'uso.

Normativa

  • Decreto del Presidente della Repubblica 20 marzo 1967, numero 223, ''Testo unico delle leggi per la disciplina dell'elettorato attivo e per la tenuta e la revisione delle liste elettorali'';
  • Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, numero 445, ''Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa''.

Incaricato

Ufficiale elettorale

Tempi complessivi

Il rilascio è immediato.